lunedì 25 febbraio 2013

Spunti, appunti, schemi ....


Ognuno ha le sue manie, i propri punti deboli (o forti!) io  mi scrivo tutto, o quasi.
Quando penso ad un progetto mi faccio lo schemino, all'inizio del mese mi faccio uno promemoria x i blog che pubblicherò (o meglio che mi piacerebbe pubblicare e poi non faccio!), i due progetti dell'anno sono già tutti nero su bianco, e forse l'avevo già detto mi piace avere tutto in ordine.
Beh, mentre creo tiro fuori tutto, ci sono scatole per terra, fogli sparsi ovunque, pezzetti di schotch, non trovo mai una matita e una forbice, ma poi tutto ritorna al suo posto... cioè la mia mente contorta deve sapere che ogni cosa ha un posto dove stare, poi magari non sta lì ma il suo spazio c'è...
E difficile da spiegare, lo so! Sono un po' spanata!
E questo mio "ogni cosa deve avere un suo spazio" vale anche per tutti i quadernetti che ho, alcuni scrappati altri no. Ed oggi vi faccio vedere una piccola carellata di notes.

Il primo inaugurato in questi giorni in cui scriverò prezzi, idee, carte usate, materiali occorrenti ... per i progetti riguardanti, bomboniere, card o altro per le piccole o grandi cerimonie di questo 2013.
Ho fatto solo le due copertine, sul retro c'è una busta per contenere piccoli campioni di carta, l'ho voluto semplice ed essenziale anche perché poi è piccolino e non ci sarebbero state molte altre cose.














Con questo progetto partecipo alla sfida Uso e Oso: 2 fustelle delle Scrapper della Notte

Il prossimo libricino riguarda i fiori ce l'ho da qualche anno, da quando ho iniziato a conoscere i fiori di Bach e poi è diventato anche il mio personale dizionario del significato dei fiori.





Questo è semplicemente così non aveva bisogno di niente ( o forse una scritta Distress), sulle pagine sono timbrate tutte le mie Tildine o altri timbri colorati con i distress e accanto scrivo il colore usato per ogni particolare (faccia, capelli, vestito ...). Suggerimento di Giovanna!




Il mio amato quadernino del blog, qui scrivo tutto ciò che mi passa per il cervello che potrei fare sul blog, da ciò che mi piacerebbe pubblicare a ciò che realmente pubblico, da ciò che vorrei "prendere" dagli altri blog per quanto riguarda il layout e tutte le misure relative ai progetti.


Per rendere meglio l'idea, ecco qualche pagina interna.






Ed infine, per niente scrappato, ma molto significativo: il libretto sul quale scriverò tutto ma proprio tutto sul matrimonio di Sara, realizzeremo insieme ciò che servirà per il grande giorno.
Questo libretto ce l'hanno dato quando siamo andati a vedere Amore e Psiche i primi giorni di gennaio e poco dopo Sara mi ha comunicato che si sarebbe sposata ad ottobre. Il notes non poteva che essere riservato a lei.



 E per farvi capire la mia follia vi comunico che ne ho anche uno per tutto ciò che riguardano idee, spunti e ispirazioni per i miei bijoux e uno su cui scrivo i regali di Natale fatti dal 2001 ad amici e parenti! E' prezioso e ben nascosto prima che la piccola di casa lo trovi!

E voi? non ditemi che non siete un po' maniache?
Buona Settimana.
Un abbraccio
Elena








16 commenti:

  1. Mi piace molto come hai scrappato la prima copertina,le tinte sono molto armoniose. Anche io scrivo tutti gli schemi a mano,a distanza di tempo li capisco meglio! Quando catalogo qualcosa lo faccio in modo meticoloso all' inizio,poi diventa una bolgia! Che bello il caos creativo!
    Ciao bella!

    RispondiElimina
  2. Beh! Maniaca per me è una parola grossa! Sono una gemellina con tutte le caratteristiche di tale segno: creatività e incostanza che si traduce prima in confusione poi in esasperata remise in ordine. Infatti con lo scrapbooking mi trovo benissimo: piglio l'idea, la faccio mia, tiro fuori un mondo di carte e abbellimenti, mi sfugge l'idea perché non l'ho scritta, riaccendo il compu per ritrovare il blog e puntualmente NON lo ritrovo perché anche lì c'è confusione! Ah! Ma da oggi cambia tutto: ho un monte di agendine che inizio e non finisco. Con la tua idea ne ho ripresa subito una, moleskine piccola da portare ovunque perché le idee arrivano da ogni parte e vanno fermate prima che sfuggano! Come le immagini che catturo con la mia canon (la borsa e le mie spalle chiedono pietà ma pazienza!.Ci sono poche pagine scritte che per il momento lascio lì poi deciderò se trascriverle o strapparle per far posto a delle tags! Grazie mille per l'idea e complimenti per i tuoi lavori! Mony

    RispondiElimina
  3. Complimenti davvero, Elena, sei una creativa organizzata, non c'è che dire e tutti i tuoi quadernini e minialbum sono uno più bello dell'altro!
    Io sono un po' come Monica, anch'io dei Gemelli :) vorrei pianificare ma proprio non ci riesco, fatta eccezione per gli impegni di lavoro che devo programmare per forza e quelli per i DT che però faccio sempre all'ultimo minuto :)
    grazie per la condivisione Miria xx

    RispondiElimina
  4. Ciao Elena! Io ho un paio di quaderni su cui scrivo i miei appunti e progetti, ma non sono così belli..e, ahimè, non sono neppure molto organizzata! Buona giornata!!
    Carmen

    RispondiElimina
  5. ma quanto mi piacerebbe essere precisa ed ordinata come te??? ho un'agendina delle idee in borsa che maltratto costantemente.... dovrei prendere spunto al volo da te e crearmi qualcosa di più organizzato!!!!
    Un abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
  6. Meravigliosi questi quaderni!Anche io scrivo tuttto ma sono molto disordinata, prenderò spunto da te ;)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. ma che meraviglia!!!! Anche io adoro scrivere, ma dopo un po' mi perdo per strada, ma guardando le tue meraviglie davvero mi viene voglia di ricominciare ogni volta, (e ogni volta smettere....)

    RispondiElimina
  8. Beh anche io sono incostante, ci sono periodi che scrivo di più e altri meno.
    Ma sapere dove andare a scrivere mi piace.

    RispondiElimina
  9. Bellissimi i quadernini, e molto preziosi! Io sono una ordinata, ogni minimo oggettino ha il suo posto. Ma i quaderni...ne ho più di uno, ma poi uso sempre e solo quello A4, banale al massimo!, dove finisce di tutto: progetti, idee, lavori ordinati, ecc.! Mi hai fatto venir voglia di diversificare....!!!! Pat

    RispondiElimina
  10. Quante belle agende, mi piacciono tutte. E' bello vedere gli schemi dei tuoi progetti.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Mi sento un po' simile a te in quanto a mania, ma io sono disordinata e ho fogli in ogni punto della scrivania e sul comodino, dentro ad agende e quaderni e...
    Quando devo scrivere va bene anche un pezzo di busta da lettere buttato via. Al genio creativo non si comanda ^_^
    I tuoi quaderni sono bellissimi, complimenti, in particolare mi piace quello del blog col cuore. A presto, Ely.

    RispondiElimina
  12. io sono un po' disordinata.
    le idee le ho salvate in un quaderno ad anelli dove ho stampato le immagini trovate in internet.
    poi ho un quaderno dove appunto commissioni e idee per le fate del feltro.
    un quaderno per i regali :)
    e poi tantissimi fogli sparsi!!!!!!!!!!!
    dovrei essere + ordinata e magari decorarli un po' come i tuoi che sono bellissimi!!!!!!!!!!
    baci da paola

    RispondiElimina
  13. Ih ih c'è anche il mio quaderno!!!
    che onore... però sono tutti bellissimi!!!
    Sara

    RispondiElimina
  14. Tutti lavori molto belli, bravissima! Avrei bisogno di un decimo della tua organizzazione!

    RispondiElimina
  15. Ciao Elena, se vieni nel mio blog c'è un regalino per te! =))

    RispondiElimina
  16. fischia elena....che organizzazione! e soprattutto che invidia!!! il mio caos è ai massimi sistemi purtroppo... caos fisico che di conseguenza si trasforma anche in caos mentale:-( pazienza... con la primavera andrà meglio! prenderò spunto da te e cercherò di essere un minimo più organizzata. a parte questo mi piace come hai rivestito i tuoi quaderni. il primo in particolare...e... spero davvero che la prossima volta che ci incrociamo possiamo riuscire a scrappare un po' insieme!
    tanti baci

    Mir

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...