lunedì 20 maggio 2013

CHIACCHIERE CON TE' ... MIRANDA

Quinto mese dell'anno
quinto appuntamento
quinta donna
quinta amica
vi presento MIRANDA, in arte M!R  e su Facebook conosciuta come Anne-Sophie Nullo (il nome del suo gatto).
Ogni suo post è una poesia, scrive benissimo e trasmette sempre tante emozioni e..
ogni sua creazione è un bijuox, precisa, curata in tutti i dettagli...
l'ho conosciuta lo scorso novembre ad un corso e come ho detto a lei c'è stata subito sintonia, così a pelle. Il suo sorriso aperto mi ha subito rallegrata e da allora, piano piano ci siamo conosciute, abbiamo imparato ad apprezzare i nostri lavori e a condividere idee pensieri e situazioni...
Lascio spazio a lei!
Guardate che carina in questa foto da piccina!!! Il sorriso è lo stesso!



1.  Dimmi di te, chi sei? Che lavoro fai? Sei mamma, moglie?
Mi chiamo Miranda e sono la mamma umana di due bimbette pelose, Anne-Sophie e Tabitha.
2. Qual è la tua passione creativa?
Assolutamente lo Scrapbooking. Il ricamo segue a ruota… per tutto il resto sono un’autentica frana.
3. Quando hai iniziato? Hai fatto dei corsi?
Penso di avere sempre pasticciato con i diari, i ritagli ed i timbri, ma ho iniziato sul serio a gennaio del 2012 con un corso di Scrap dall’Artistica Glo, il negozio di hobbystica di Cinisello, la città in cui vivo. Gloria ha avuto molta pazienza con me, perche' anche se non  sembra ci metto un po' a lasciarmi andare... Insegnarmi come funziona una taglierina credo le abbia fatto spuntare qualche capelli bianco! Ma poi non mi sono fermata, credo che i corsi siano importanti: servono non solo per imparare cose e tecniche nuove o conoscere gli ultimi materiali. Penso sia molto importante anche confrontarsi con le altre ragazze, serve per raffinare il proprio stile, se così si può dire, per trovare la propria strada… inoltre si fanno incontri speciali ai corsi.
Ho avuto il privilegio di "studiare" oltre che con Gloria, con Giusi (le creazioni di Margiù) con Germana (stamp in progress) con Magda (Crafting Creativa) con Alberto (lo shakerato Alberto) e con la grandissima Giovanna Irde, una delle scrapper italiane che più ammiro. Lei credo abbia davvero cambiato il mio modo di vedere lo scrap. Adesso al mio appello me ne mancano tre: Eulalia (l’universo di Eu) Barbara (timbroscrapmania) e Paola Bertella (scrap&booking) e su quest’ultima forse a breve….
Poi c’è il sogno dei sogni di ogni scrapper (o scrapperina, come mi sento piu' io): la crociera con Tim Holtz… e prima o poi… magari… ma si dai, tanto sognare non costa nulla;-)


4. Quanto tempo dedichi alla tua passione?
Cerco di riscattarne il più possibile. Essendo una passione è difficile a volte stabilire le giuste priorità nell’arco della giornata. Ma mi ci metto di impegno…
5.  Raccontami del tuo stile.
Non ne ho uno in particolare, avendo iniziato da poco scopiazzo ancora molto da tutte le grandi di cui ti ho parlato prima. Con molte di loro ho instaurato un legame di amicizia, anzi, alcune fanno proprio parte della mia quotidianità e devo dirti che mi piace molto, al termine di un mio lavoro, vedere un pizzico di loro…

6. C'è un materiale/oggetto che hai nel tuo cuore?
Un timbro Magnolia, tilda with a wrapped heart. L’ho visto per la prima volta su una crossed card di Barbara Andreuzzi… appena l'ho vista ho capito che dovevo avere quel timbro! Per farci cosa non lo sapevo visto che non ne avevo mai colorato uno, ma doveva essere mio! è stata la mia prima tilda, me ne sono innamorata follemente e da allora sono una collezionista accanita:-)
7. A quale attrezzo non rinunceresti mai?
Alla mia Big Shot! Ha anche un nome, si chiama Filiberta!



8.  C'è qualcosa che hai creato e non sei stata capace di dare via e te lo sei tenuto?
No, però una volta, dando una card per un matrimonio devo aver detto “però se vi separate me la restituite, ok?”…

9.  C'è una tecnica che non hai mai usato e ti piacerebbe provare?
Ho provato da poco i dylusion ed ammetto che ho trovato questa tecnica “terapeutica” e “liberatoria”. Mi piacerebbe approfondirla…

10.  Sogno nel cassetto?
Tanti, ma realizzabili o relizzandi… lo è anche questa opportunità che mi stai dando. Mettere nero su bianco quello che penso di questa passione è una bella cosa… grazie.




Grazie a te Miranda... sei fantastica... rimani così.
Un bacio e al prossimo mese.
Elena

ps. Miranda mi ha fatto scegliere le foto... ed io le avrei messe tutte....



venerdì 17 maggio 2013

Un momento davvero importante...- seconda parte

Ho molte cose da farvi vedere create in questi ultimi mesi, ma ancora troppo poco tempo per postare ...
piano piano mi metterò alla pari...
oggi voglio farvi vedere una carrellata di foto della festa di Matteo, o meglio di come abbiamo allestito la sala.
L'idea era quella di fare una merenda un po' country, ma proprio un po'....
Quindi abbiamo comprato carta paglia, recuperato delle cassette di frutta al mercato, pitturate, preso della verdura per creare dei centrotavola particolari e della rafia.
Con tutti questi materiali e con la disponibilità a cucinare di nonne, mamme, e amici ne è uscito fuori questo allestimento...


Anche i papà ci hanno messo del proprio...
Flavio, papà di Ilaria, ci ha offerto le sue amate piante (anche questa di basilico) e Roberto, papà di Matteo (ovvero il mio maritino), ha piegato tutte le foglie dei carciofi rendendoli dei bei fiori.




Guardate questo cavolfiore come l'abbiamo poi addobbato...







E che ne dite dei miei budini?












Mi mancano le foto con le fragole e il melone: sono spariti in pochi minuti... non c'è stato il tempo per fare la foto!




La torta, insieme alle patatine, l'abbiamo comprata!
Sono finite le foto!!! Per fortuna direte voi!
Buon Week End...
Elena



giovedì 16 maggio 2013

Un momento davvero speciale.... - prima parte

Domenica il mio bambino, oramai ragazzino, ha ricevuto la Cresima.
Oltre al significato profondo  che ha per me ricevere un sacramento, la Cresima o Confermazione, penso che sia un punto che indica un passaggio.
Non so se Matteo abbia esattamente capito cosa sia lo Spirito Santo e come operi in esso, spero solo che nella sua vita sappia aggrapparsi alla fede nel momento del bisogno e nei grandi momenti di gioia, quando capirà che tutto è dono.
Detto questo, quando pensavo ad una bomboniera per lui, ho pensato ad una valigia e al senso metaforico del viaggio. Siamo io e mio marito che  doniamo a lui questa valigia, piena degli insegnamenti religiosi ed educativi che in questi dodici anni abbiamo cercato di donargli. Ora tocca a lui camminare per la sua strada, cercando di volta in volta di trovare dentro a questa valigia le sue sicurezze, le sue certezze, la carica per proseguire... sia nel suo cammino personale che nel cammino per approfondire la sua fede.



Il lavoro è stato lungo e molto meditato.
Sono partita da un semplice cartoncino beige, grammatura 300, che poi ho fustellato, sporcato con i distress, in parte timbrato...


cercato dei brads verdi per chiudere la scatolina, vagato per negozi alla ricerca del raso di colore identico ai brads...

E dopo aver pensato ad una frase da far scrivere a Teo, fotocopiati 84 biglietti e terminato la confezione con dei confetti bianchi semplici alla mandorla.

La festa, dopo la cerimonia del pomeriggio, l'abbiamo fatta in oratorio insieme a due amiche, e questo è l'allestimento del tavolo.


Anch'esso una valigia gigante...






Le ciotole portaconfetti le ho costruite grazie a questo tutorial di Ork'Idea Atelier, sulle quali ho stampato direttamente il gusto dei confetti.





 E' stata una bella giornata di festa, ringrazio tutti quelli che erano presenti e tutti quelli che hanno pensato e penseranno al bene del mio Matteo.
Con affetto
Elena

PS: vi tocca un'altro post con l'allestimento della sala... un anticipazione? Tema: merenda campagnola!


giovedì 2 maggio 2013

Creando con Amore

Ciao,
da ieri è iniziato il primo challenge del gruppo di Facebook "Creando con amore"!
Il gruppo è chiuso, ma basta richiedere l'iscrizione che Erika vi accetterà con allegria!
Il tema del mese è fiori e farfalle: andate a vedere cosa si sono "inventate" le altre ragazze del DT. https://www.facebook.com/media/set/?set=oa.434366753326983&type=1

Io ho pensato di creare un piccolo centrotavola per una festa!
E' un cono di polistirolo alto 12 cm ricoperto da fiori fustellati su carta di un libro, embossati e colorati.
Per fissarli al cono ho usato uno spillo con la capocchia colorata, infilato poi in un bottoncino, per dare altro colore!!
Infine le farfalline anch'esse fustellate doppie, una embossata e in mezzo ho posizionato il fil di ferro che poi ho infilzato nel polistirolo.
Volevo dare l'effetto di farfalle che girano attorno all'albero!!!






Purtroppo le foto non rendono l'idea, sembrano schiacciate! :-(

Vi aspetto su facebook: avete tempo fino alla fine di maggio per realizzare una creazione con la stoffa, un bijoux, una card, fimo .... e tutto ciò che può inventare la vostra fantasia, l'essenziale è che ci siano farfalle e fiori.
A fine mese noi del DT decideremo quale creazione premiare e vi offriremo un piccolo dono.
A presto.
Elena
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...