sabato 20 aprile 2013

Chiacchiere con te' ... Antonella


Quarto appuntamento e quarta donna fantastica...
il mondo delle creative è fatto da tante persone semplici, umili che passano il loro tempo rincorrendo un sogno, immaginando un oggetto che poi riescono a realizzarlo e una di queste è Antonella.
Perchè mi piace? Perchè crea dei gioielli che io non sarei mai in grado di fare. Io penso a lei che crea, che infila queste piccolissime perline e alla fine ne esce fuori un grande bijoux. Osservateveli bene, pensate a quanta pazienza e quanta calma ci vuole per fare un ciondolo o un paio di orecchini. E' questo che stimo di lei, certo, schizzofrenica come sono non potrò mai fare queste meraviglie. 
e poi vi assicuro è davvero generosa...

1. Dimmi di te, chi sei? Che lavoro fai? Sei mamma, moglie? 

Ho 42 anni, sono siciliana, ho un passato da giornalista ed impaginatrice grafica autodidatta, sono sposata da quasi 18 anni e ho due figli, una ragazza di 16 anni, quasi 17, e un ragazzo di 13.
Ho lasciato il lavoro quando i miei figli erano piccoli: ho scoperto la celiachia di Alessia quando aveva 3 anni e ho cercato di far sì che non fosse mai un problema per lei (penso di esserci riuscita); intanto il piccolo aveva problemi di altro genere e così, anche se mi dispiaceva ritirarmi dal mondo del lavoro, dovetti farlo. Essere madre in Italia e lavorare non è così facile e se non ci sono i nonni ai quali appoggiarsi è un bel problema!

2. Qual è la tua passione creativa?
Da quando ho scoperto le tecniche di tessitura come il peyote, l'herringbone ecc, circa tre anni fa, creare bijoux è la mia passione più grande: proprio non riesco a fermarmi! In generale però adoro dipingere, decoupare, manipolare, dare forma ai miei pensieri: è incredibilmente soddisfacente!


3. Quando hai iniziato? Hai fatto dei corsi?
Ho iniziato appunto circa 3 anni fa, ammirando dei lavori in giro per il web, in  particolare quelli di Petjee, una creativa eccezionale e molto generosa che condivide numerosissimi schemi elaborati da lei. Ammiravo da lontano, certa che non avrei mai potuto "fare tanto", ma poi ho incrociato Sara Spoltore su youtube e i suoi video sulle tecniche di base e così ho deciso di "buttarmi" e provare: non avrei potuto desiderare un'insegnante migliore.

4. Quanto tempo dedichi alla tua passione?
Tutto quello che posso! Se non riesco a toccare le perline per un giorno intero ho una crisi d'astinenza!! E poi, una volta cominciato un lavoro, lo devo portare a termine, lo voglio vedere finito e così, a volte, si fanno le 2 le 3 del mattino...immagina come possa sentirmi l'indomani mattina, io che sono una dormigliona cronica!

5. Raccontami del tuo stile.
Il mio stile è sobrio, non azzardo accostamenti troppo "vivaci" nè forme "estreme", i miei bijoux parlano di me, del mio carattere riservato, della mia predilezione per il silenzio, la quiete. Ogni oggetto che creo è frutto di un particolare stato d'animo, di un bisogno, di uno slancio, per questo sto male fisicamente se vedo che qualcuno tratta male una mia creazione, distruggendola senza riguardo per la cura e la passione che ci ho messo nel crearla....spero che mia sorella legga attentamente quest'ultima frase!!!



6. C'è un materiale/oggetto che hai nel tuo cuore?
Le delica, micro perline di produzione giapponese che mi hanno letteralmente stregata.

7. A quale attrezzo non rinunceresti mai?
L'ago per peyote! Come potrei creare senza quello?

8. C'è qualcosa che hai creato e non sei stata capace di dare via e te lo sei tenuto?
Eh eh, bella domanda... Se fosse per me terrei tutto, ma proprio tutto credimi, vedere però una persona che sgrana gli occhi di fronte ad una mia creazione, che la tocca, la guarda da vicino e poi me la chiede con il sorriso sulle labbra mi rende orgogliosa e allora la cedo volentieri, proprio con tutto il cuore.

9. C'è una tecnica che non hai mai provato a fare e ti piacerebbe provare?
Come tecnica in particolare no, ma ci sono degli schemi favolosi, elaborati da creative straordinarie, che vorrei realizzare...ma sono così tanti, ci vuole tempo!

10. Sogno nel cassetto?
E me lo chiedi? Fare della mia passione un lavoro in piena regola, creare, vedere il luccichio di soddisfazioni negli occhi di chi mi chiede qualcosa di particolare, riuscire a capire i gusti di chi mi sta davanti, interpretare le indicazioni e realizzarle, quanto mi piacerebbe!


 Grazie Antonella, come ti ho scritto leggere di te' mi ha emozionato, come sempre, ogni volta che scopro una di voi.
A Maggio...
il 20, il mio compleanno.
Baci
Elena

Scusatemi, e scusami anche te Antonella, non ho messo il link al tuo formidabile blog
Passione bijoux, vi conviene fare un giretto anche qui così potrete approfondire la conoscenza di questa donna siciliana.









18 commenti:

  1. Antonella è proprio una bella persona e una meravigliosa creatrice...sono stata contenta di conoscerla e anche di leggerne qui, per scoprire qualcosina in più.
    Baci a tutte e due.

    RispondiElimina
  2. Chi conosce Antonella la adora, emana dolcezza e generosità. Grazie per averci fatto conoscere un pò di più questa meravigliosa creativa.
    bacione e buon sabato

    RispondiElimina
  3. Grazie!!! Mamma mia che emozione, davvero! Grazie per avermi dedicato questo spazio, per avermi chiesto di parlare di me sei una persona davvero fantastica e molto, molto generosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti adoro Antonella! Se non lo sapevi adesso lo sai!

      Elimina
  4. MI unisco ai commenti delle amiche. Seguo Antonella con piacere, sia per le sue creazioni bellissime che per la sua personalità. Un abbraccio a lei e a te per averci dato l' opportunità di conoscerla meglio.

    RispondiElimina
  5. La penso esattamente come te.Non si può non voler bene ad Antonella.Complimentissimi per questa bellissimaintervista

    RispondiElimina
  6. Complimenti ad Antonella,bellissime creazioni.
    Stefy

    RispondiElimina
  7. Che bella idea questa delle interviste... per conoscerle meglio!

    RispondiElimina
  8. Antonella è una creativa eccezionale oltre che donna amabile e amica gentile. Complimenti ad entrambe!

    RispondiElimina
  9. Complimenti per l'iniziativa e quindi per l'intervista.
    Sono fra le poche, se non l'unica, fra voi , a conoscere Antonella personalmente. È davvero come la descrivete! Regala qualcosa di sé in ogni cosa che fa, senza remore, senza limiti. È davvero una donna senza confini!

    RispondiElimina
  10. Complimenti per l'iniziativa e quindi per l'intervista.
    Sono fra le poche, se non l'unica, fra voi , a conoscere Antonella personalmente. È davvero come la descrivete! Regala qualcosa di sé in ogni cosa che fa, senza remore, senza limiti. È davvero una donna senza confini!

    RispondiElimina
  11. Complimenti per l'iniziativa e quindi per l'intervista.
    Sono fra le poche, se non l'unica, fra voi , a conoscere Antonella personalmente. È davvero come la descrivete! Regala qualcosa di sé in ogni cosa che fa, senza remore, senza limiti. È davvero una donna senza confini!

    RispondiElimina
  12. Sono felicissima per Antonella, le sono molto amica e ringrazio ogni giorno il web che me l'ha fatta incontrare!!!!!
    E' dolcissima, le voglio un gran bene, ed è super brava a creare gioielli.
    Elsa

    RispondiElimina
  13. Ma che bella questa intervista!! Antonella è stata una scoperta meravigliosa, donna intelligente e spiritosa e amica impagabile!
    Complimenti!!

    RispondiElimina
  14. E' stato un piacere immenso poter leggere di Antonella, che conosco da pochi mesi, solo virtualmente, e che considero un'amica preziosa. Grazie per questo post che mi ha avvicinato a una persona che stimo tanto. Ely

    RispondiElimina
  15. Dal blog di Antonella dove ci si va a rifarsi gli occhi, sono arrivata qui a leggere la sua intervista.
    E' fantastico il modo come si scoprano talenti e personalità diverse da passaggi in passaggi, mi stupisce sempre!
    Vado a farmi un giro nel tuo blog.
    Margherita

    RispondiElimina
  16. Complimenti,per l'iniziativa, ed un'enorme grazie per aiutarci a conoscere queste meravigliose donne creative, è da poco tempo(mesi) che seguo assiduamente queste creature fantastiche, piene di energie e fantasia e non smettono mai di stupirmi...passo di fiore in fiore a curiosare le loro meraviglie, e tento di riprodurre qualcosa(con scarsi risultati...ma non demordo...continuo!!!)...
    grazie ancora
    Elisabetta by Ely 64

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...